È iniziata in questi giorni la demolizione dell’ospedale di Mezzolombardo. Cristelli è stata incaricata di rimuovere le gronde di cemento armato (contenenti onduline in cemento-amianto) e portarle a terra. Il servizio di smaltimento amianto verrà gestito dalla stessa Cristelli che trasporterà le gronde in una discarica autorizzata a riceverle.

Nel cantiere sono impegnati due operai specializzati nel trattamento dell’amianto, una piattaforma 24 metri e, a turno, le Effer 1750 e 585 a seconda dello sbraccio necessario. L’intera operazione si concluderà nel giro di 10 giorni.

Progetto di rimozione, trasporto e smaltimento amianto - Trento - Cristelli

Tag: